tori

Luci del destino. Christian Balzano

Tori sbuffanti, tori possenti, tori inferociti, meditativi, in calore, silenti o protagonisti della propria sorte. Christian Balzano idealizza la figura dell’animale, lo pone come metafora dell’essere umano, protagonista di una corrida come l’uomo della propria vita, al centro dell’azione, pronto a ribellarsi davanti al suo carnefice o a subire passivamente la propria situazione.