BIENAL DEL FIN DEL MUNDO - SEZIONE DI VALPARAISO, CILE PROGETTO SPECIALE “IDENTITÀ È DIVERSITÀ”

BIENAL DEL FIN DEL MUNDO - SEZIONE DI VALPARAISO, CILE

PROGETTO SPECIALE “IDENTITÀ È DIVERSITÀ”

Dal 31 gennaio al 15 marzo 2015

I motori del Lu.C.C.A. sono accesi per tornare in America Latina, questa volta in Cile, con un nuovo progetto speciale prodotto per la IV Edizione della  Biennale Internazionale d’arte contemporanea del Fin del Mundo – Sezione di Valparaiso (direttore artistico Massimo Scaringella) che aprirà i battenti il 31 gennaio 2015 nel Parque Cultural di Valparaiso e vedrà l’Italia come paese invitato d’onore. Si tratta della rassegna di video arte “Identità è diversità”, curata dal direttore del Lu.C.C.A. Maurizio Vanni, che prendendo spunto dal titolo della Biennale “Contrasti & Utopie”, vuole indagare un aspetto particolare della globalizzazione e scandagliare il tema attraverso i lavori di 12 videoartisti: Rebecca Agnes, Francesco Attolini, Christian Balzano, Silvia Camporesi, ConiglioViola, Luca Gaddini, Massimiliano Galliani, Marcantonio Lunardi, Samuele Malfatti, Christian Niccoli, Maria Antonietta Scarpari (Italia); Sonia Balassanian (Armenia).