Jongku, Seung Young

Dopo la residenza con gli artisti thailandesi del 2011, il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art continua i suoi progetti di scambio culturale internazionale con il Korean Artist Project di Seoul invitando a Lucca gli artisti coreani Kim Jongku e Kim Seung Young. L’iniziativa, che rientra nel calendario delle celebrazioni dei 500 anni delle Mura di Lucca, ha ottenuto il patrocinio della Provincia e del Comune di Lucca ed è stata realizzata in collaborazione con la prometeogallery di Ida Pisani, con la supervisione organizzativa di MVIVA ed il supporto di Arko - Arts Council Korea. Anche in questa occasione non ha fatto mancare il suo sostegno il Perini Journal, magazine dedicato al settore del tissue edito dalla Fabio Perini S.p.A., che è partner dell’evento.

Da fine luglio è iniziato il workshop degli artisti coreani all’interno dei Sotterranei del Baluardo San Regolo, messi a disposizione dall’Opera delle Mura, che dall’11 al 30 agosto 2013 ospiteranno insieme al Lu.C.C.A. (sala Underground e sala Videoarte) anche l’esposizione delle opere realizzate site-specific dal titolo “Ask the Dust”, a cura di Kko-Kka Lee e Maurizio Vanni. L’inaugurazione della mostra è prevista per domenica 11 agosto alle ore 17,30 nei Sotterranei del Baluardo San Regolo, con ingresso dall’Orto Botanico.

A settembre il progetto prosegue con il workshop e la mostra degli artisti italiani Giuseppe Stampone e Sandro Cabrini che saranno ospitati in Corea dallo Youngeun Museum of Contemporary Art di Gwang-ju, nella provincia di Gyeong-gi, appena fuori Seoul. Il Lu.C.C.A. seguirà direttamente l’evento partecipando all’inaugurazione e tenendo, con il Direttore Maurizio Vanni, una conferenza sul marketing delle arti e della cultura.

11 agosto - 30 agosto 2013